TRANSLATE

informazioni personali

La mia foto

Sono Veronica. Amo la musica e fare autoironia.Ah ah ah ironia.

31/05/13

La verità fa male:soprattutto alle orecchie.

Io lo devo dire.
 Io,io lo devo assolutamente dire. 
Non riesco a stare zitta,non posso farlo!
Linciatemi,
fate quello che volete
 ma io lo dico: 
L'ULTIMO SINGOLO DEI MUSE 


"PANIC STATION"


è
ORRIPILANTE.
L'ho detto. 
Sì, e lo ribadisco: è orripilante.
Un patchwork di pezzi anni '80,fiati anni '90, e quella voce già poco sopportabile ( ma che ha un suo perchè) in falsetto che snocciola quegli urletti maniacali che riescono a farmi sanguinare le orecchie dopo 4 secondi.
Ora non cominciamo a fare il panegirico di questo gruppo solo perchè in questi ultimi due anni è diventato "la punta di diamante" della musica pop-rock (non dico alternative rock perchè mi viene da ridere). 
Perchè prima,quando avrebbero dovuto avere il successo che meritavano,non se li filava nessuno. 

Ora fanno 2 sold out a Torino,suonano negli stadi e tutti li acclamano.
Ma perchè!?
Evidentemente il successo è inversamente proporzionale alla qualità del prodotto.
Stiamo calmi, Matthew Bellamy o quella specie di fotocopia di Remì di Ratatouille e soci,prima erano favolosamente creativi,basti pensare a quel capolavoro di  cd di Absolution  ma ora bastano un sintetizzatore,due echi,qualche falsetto e qualche ripetizione e il pubblico è in delirio! 
Ma cosa!? Ma perchè!?
Non riesco proprio a capire e dire che prima di questo enorme successo erano bravi,molto bravi...prima.
Aiutatemi voi a comprendere.
VI PREGO.


25/05/13

La Bella e e la bestia: quando l'apparenza inganna!

Su le maschere gente!!! 
No,so benissimo che carnevale è andato ma questa volta le maschere servono davvero.....e anche molto,molto spaventose. 
A cosa ci servono? Ovvio,ci servono per diventare membri degli Slipknot!
Chi?
Ahhh "quei tizi che fanno paura!".

Sì. Minimizzando sì.
Alt,non sto dicendo che siano il miglior gruppo esistente sulla terra ed effettivamente il fatto che utilizzino materiale di strada per suonare è,sì,originale e "wasted" ma non so quanto possa risultare credibile.
A tal proposito non posso non postare una vignetta che ogni volta mi fa rotolare dal ridere.


Dai,è F-A-V-O-L-O-S-A! 

Comunque,tralascinado gli apsetti ludici, apprezzo molto questa band tanto che un loro brano è la mia suoneria da almeno un anno: certo,come minimo avrò spaventato 1200 vecchiette sul treno ogni qual volta mi suonava il telefono,per non parlare degli infarti in piena notte che ho scampato o degli sguardi interrogativi alla "perchè ti sta suonando il telefono in modo poco femminile mentre tu sei l'opposto?"
Una nota fan degli slipknot :)

Ma io amo,divinizzo il brano in questione "Before I forget", (come amo tantissimi altri brani degli Slipknot come Snuff o Duality..in particolare per i testi che, a mio avviso,sono molto diretti e sentiti)
Da tre anni ormai senza il bassista Paul Gray,gli Slipknot non si sono fermati.
E a questi ragazzoni,dopo questo brutto colpo,auguro una carriera ancora lunga e florida,perchè un gruppo di psicopatici mascherati,nel mio mp3 ,non può mancare!
Voi li conoscete? li avete mai sentiti? LET ME KNOW

21/05/13

La nascita e la fine dei The Doors

Ricordo a tutti che ora potete seguire il mio blog e diventare lettori fissi con un solo clic! 
(in basso a destra della pagina)
Dopo questa piccola comunicazione di servizio direi che è più che opportuno fare i doverosi saluti ad uno dei tastieristi più influenti della musica:  
Ray Manzarek. 

Il tastierista dei The Doors ci ha lasciati ieri notte e senza di lui,forse,non ci sarebbero stati i Doors.
Perchè? Perchè Ray conobbe Jim Morrison all'università e fu proprio lui a chiedergli di trasformare in musica le poesie scritte da Morrison.
Non voglio aggiungere altro se non una delle canzoni più belle,e più famose,e più coverate dei Doors: "Touch me"


15/05/13

Dimmi ciò che ascolti e ti dirò chi sei!

Oggi voglio fare un post diverso: un giochino divertente che trovai anni fa in giro,lo ripropongo "taggandoci" chiunque abbia un blog (naturalmente nominandomi nel post che farete!) o chiunque voglia rifarlo per cavoli propri.
Musicalmente parlando of course :)


REGOLE:
1.Prima di iniziare rispondi alle 6 domande del mini test
2. Ora iniziamo: Imposta il tuo lettore mp3/iPod in "riproduzione casuale"
3. Per per ogni domanda, premi il tasto avanti per avere la risposta dal tuo lettore.
4. Scrivi il nome della canzone che compare, non importa quanto stupida.
5. Gioca e divertiti (anche a leggere le risposte degli altri) E NON BARARE!
Mini Test

1.Come ti chiami? Veronica
2.Quanta musica ascolti? Mai abbastanza!
3.Se fossi una matita colorata,di che colore saresti? Nera
4. Chi ti rende felice? più che "chi" ci rende felici dovremmo pensare a "cosa" ci rende felici.
5. Quale sarà il prossimo CD che comprerai? Oddio.Panico. Quello degli Arctic monkeys appena uscirà,sicuramente.
6. ' ultima canzone che hai ascoltato? "The calling-Wherever You Will Go" su Virgin Radio.

Ora il gioco vero e proprio! 
 
 SE QUALCUNO TI CHIEDE COME STAI, COSA RISPONDI?
Foo Fighters-Walk
sto sempre in cammino,riparto e mi fermo.Ci sta.

COME DESCRIVERESTI TE STESSO?
Arctic Monkeys-The hellcat spangled shalalala
ahahah leggete il testo e poi ditemi se non significa che sono una mezza poco di buono delirante!

COSA TI PIACE IN UNA RAGAZZA O UN RAGAZZO?
Bombay bicycle club-You already know
"You said love was painted gold
But like all things growing old
The paint peels and slowly falls
You already know"

OGGI COME TI SENTI?
The strokes-Reptlia

QUAL E' LO SCOPO DELLA TUA VITA?
Gli aristogatti-Concerto a 4 zampe 
ahahahahah lo ammetto,adoro gli Aristogatti!



QUAL E' IL TUO MOTTO?
Jon bon jovi-It's my life
"It's my life
It's now or never
I ain't gonna live forever
I just want to live while I'm alive"

COSA PENSANO DI TE I TUOI AMICI?
Jet-Are you gonna be my girl
Farò questo effetto!?

COSA PENSANO DI TE I TUOI GENITORI?
Owl city-Fireflies 
La dolcezza di questa canzone!
 


A COSA PENSI SPESSO?
Muse-Resistence
Ergo penso spesso "l'amore è un casino ma è l'unica cosa che ci tiene in vita?"


COSA PENSI DEL TUO MIGLIORE AMICO?
Sum 41-Speak of the devil
Lo ammetto,non frequento bella gente ahahaha


QUAL E' LA STORIA DELLA TUA VITA?
Babyshambles-Do you know me
Nessuno ti conosce davvero e quando pensano di farlo,non ci hanno capito una mazza.

COSA FARAI QUANDO SARAI PIU' GRANDE?
Green day-Jesus of suburbia
Se non avete mai visto il video,fatelo e capirete moooolte cose! ahahaha



COSA PENSI QUANDO VEDI UNA PERSONA CHE TI PIACE?
Elvis Presely-Viva Las Vegas
Andiamo a fare baldoria!?

COSA BALLERAI AL TUO MATRIMONIO?
Queen-I want to break free
Insomma neanche a pensarci!
 
COSA SUONERANNO AL TUO FUNERALE?Red hot chili peppers-By the way
Avrei preferito qualcosa di più solenne ma ci può stare
 
QUAL E' IL TUO PASSATEMPO PREFERITO?
The wombats-Kill the director

QUAL E' LA TUA PAURA PIU' GRANDE?
Youth group-Forever young
In effetti crescere e invecchiare non è una paura da poco


QUAL E' IL TUO SEGRETO PIU' NASCOSTO?
blink 182-I miss you
Mi manchi davvero...

COSA STAI FACENDO ADESSO? 
System of a down-chop suey

COSA PENSI DEI TUOI AMICI?
Allevi-Aria
indispendabili come l'aria?

12/05/13

Il silenzio degli idioti.

Shhh.
Silenzio.
Quanto lo sentiamo poco e quanto ci fa paura!
Non ve ne siete mai accorti?

Sì,ci fa paura ed ecco perchè cerchiamo sempre di riempirlo con vuote parole e discorsi e canzoni.
Oh,lo so bene,ho appena detto che molte canzoni sono vuote. Ma converrete con me che una canzone senza un vero testo e con lo stesso identico battito ripetuto diecimila volte è v-u-o-t-a. Tanto vuota che invece di lasciarti qualcosa,rimbalza.
E tanto vuota che viene usata per riempire (e rompere) quei momenti che potrebbere benissimo rimanere silenziosi,vedi: entrare un negozio ed uscirne mezzo secondo dopo con un cerchio alla testa perchè la musica ti ha letteralmente rincoglionito.
Un esempio?
La tanto decantata canzone di Will.I.Am ft Spears "Scream and shout".
Posso concepirla in un contesto danzereccio ( passatemi il termine) in quanto probabilmente la sbronza che prenderai ti farà completamente dimenticare la canzone e ti farà agitare compulsivamente i tuoi arti per tenere quell'unica nota,ma in quello e soltanto quello.

Non mi credete? Vi posto qui la traduzione.

"Portiamo l'azione...
Quando ascolti questo pezzo al club
devi far uscir fuori da te tutti i problemi
devi far uscir fuori da te tutti i problemi
devi far uscir fuori da te tutti i problemi
Quando ascolti questo pezzo al club
Gli occhi su di noi
Gli occhi su di noi
Gli occhi su di noi
Guarda i ragazzi al club
Ci stanno guardando
Ci stanno guardando
Ci stanno guardando
Tutti nel club
gli occhi su di noi...."

Ora ditemi voi se questo è un testo che può lasciare e insegnare qualcosa ed emozionare davvero.
NO! Gesù,NO! 
e perchè c'è ancora gente che la riproduce vantandosi? Questioni di business,suppongo,SPERO.

 Perchè se non fosse così signifca che il genere umano si è completamente rincoglionito.
Voi avete qualche spiegazione plausibile?
Qualche volta anche il silenzio può essere musica.
Ci sono dei momenti in cui ho bisogno,io stessa,di staccare dalla musica e godermi il silezio.
Perchè anche lui può fare tanto.
Avete mai sentito "Sound of silence" di Simon & Garfunkel?
Vi prego,sentitela,leggetene il testo e poi....spegnete tutto.
People hearing without listening
People writing songs that voices never share...
And no one dare
Disturb the sound of silence.





06/05/13

Un inglese sospeso tra cielo e terra.

"Nessuno di noi era più importante dell'altro,
i Beatles erano come un quadrato: se un angolo crolla,crolla tutto"
Così Paul Mccartney descrive i suoi Beatles.
Perchè alla fine erano tutti come fratelli ma le vite dei quattro di Liverpool non sono iniziate e non sono finite con i Beatles.
Suppongo sia inutile parlarvi della loro carriera,tutti sanno chi erano,fino al 1970.
L'anno che ha scritto la parola fine.

 
Con la fine di un mito loro sono diventati come elastici,divergevano e si rincontravano: si riavvicinavano e si allontanavano,chi per sperare nella pace del mondo,chi per formare altre band e chi per trovare la pace interiore.
E proprio di George Harrison volevo parlare.
Riascoltando "Sweet lord" mi sono chiesta se in realtà non fosse proprio Harrison a tenere incollato quel quadrato.
Che tra lui e Starr ci fosse una solida amicizia,come con Paul non è storia nuova,ma lui era un amico così sospeso tra cielo e terra,tra spiritualità e mondo materiale,che forse è un po' tutti e nessuno.
Spirituale perchè dopo i suoi numerosi viaggi in India Harrison era entrato a stretto contatto con il mondo della meditazione e dell'Induismo,  aveva trovato il suo scopo e lo raggiungeva attraverso la musica,perchè era la cosa che sapeva fare meglio.
Gli anni dei mantra e di Krishna.
Krishna che appare occultato in così tante sue canzoni che sembra impossibile non ritrovarlo.
L'india e la musica.
Morto nel 2001 Harrison era ricolmo di amici del ramo musicale ( basti pensare al fatto che la sua prima ragazza gli è stata "soffiata" da Eric Clapton), che lo hanno ricordato in alcuni dei concerti in suo onore come un grande amico e un grande musicista.
Figura solida ed evanescente è un personaggio che vale la pena provare a conoscere meglio,perchè davvero a me,ha lasciato qualcosa.
Quanti di voi sapevano che fu il primo ad organizzare quelli che poi in seguito vennero chiamati "concerti benefici"?
Se mai aveste voglia di approfondire questa figura e quello che i suoi amici musicisti  e non pensassero di lui, date uno sguardo al documentario di Scorsese : "George Harrison: Living in the Material World".

Vi aprirà la mente e forse anche un po' il cuore :)
 Vi lascio con uno dei suoi capolavori
"Here comes the sun"