TRANSLATE

informazioni personali

La mia foto

Sono Veronica. Amo la musica e fare autoironia.Ah ah ah ironia.

07/06/13

Lettera ad una 17enne esaltata.

Cara diciasettenne esaltata, ciao.
Ti scrivo perché volevo raccontarti un po' di quello che penso di te.
Sai,sotto tutte quelle extension,sai cosa ho pensato ci fosse la prima volta che ti ho visto? Nulla! 
E non mi sbagliavo.
Sì,perchè credi ti basti avere una macchina fotografica appesa al collo per essere una fotografa e permetterti di avere un copyright che neanche sai cosa è.
Perchè credi che essendo carina il mondo è tuo e non c'è alcun problema se utilizzi degli aforismi o delle massime come didascalia di foto delle tue tette (o dei tuoi occhi spalancati).


Perchè credi che sarai più simpatica alla gente se fai finta di non avere autostima:fioccheranno come la neve i complimenti!
Non c'è nulla in quella testa perchè credi che leggere un classico faccia di te un'intellettuale.
Non c'è nulla perchè fai la cinica ma non hai idea
 neanche alla lontana
 perchè in realtà la gente lo è.
Non c'è nulla perchè fai finta di credere nell'amore e poi freghi i ragazzi alle tue amiche
 oppure la dai al primo che capita perchè così è più fottutamente cool.
Non c'è nulla perchè credi di sapere tutto della tua musica preferita. 
Musica che non ascoltavi fino a due settimane fa e hai inziato solo per attirare le attenzioni di quel ragazzo.
Musica che non riesci neanche ad apprezzare davvero.
Svegliati.


Piantala di fare la donna vissuta,smettila.
Smettila di sbandierare ai quattro venti i tuoi sentimenti,i tuoi problemi,le tue storie: questo non fa di te una ragazza migliore.
Impara che la vita non si misura in base ai follower di twitter.
Impara che il mondo non è tuo. Come non è mio.
Cara ragazza,imparerai spero tante cose nel corso della tua vita...ma fai che non vada sprecata per colpa di regole non scritte del codice dei teenager in voga.
Puoi essere te stessa senza fare la cerbiattina bisognosa di cure,senza postare foto di qualsiasi cosa che fai/dici/pensi, senza fare la ragazza dai facili costumi,senza mancare di rispetto alle persone più grandi solo perchè "il mondo fa schifo".
Cara ragazza, la mia lettera serve solo per farti capire quanto appari vuota e meschina agli occhi degli altri.
Io,dal mio canto,ti lascio questa canzone.
"Peter, Bjorn & John-Young folks"


Potresti essere anche la migliore ragazza del mondo,peccato che se continui così,nessuno lo saprà.

Nessun commento:

Posta un commento